Blog: http://postcrazia.ilcannocchiale.it

Evidentemente sì

E' così difficile esprimere queste posizioni, che sono le posizioni sensate di una sinistra liberale e agonizzante di un paese mezzo morto?

E' così difficile pensare ad un partito che parta dalle proposte di Pietro Ichino e Tito Boeri e lanci una grande campagna per la riforma del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali? E' così difficile fare del Pd un luogo in cui figure come quelle di Soru, con le sue battaglie per la difesa del territorio e della sua dignità, si sentano a proprio agio? E' così difficile immaginare un partito che discuta e prenda in seria considerazione, così ci auguriamo in tantissimi, la proposta di Ignazio Marino per il testamento biologico? E' così difficile pensare ad un partito che raccolga la sfida della qualità dell'ambiente e dell'innovazione, dando una scossa di energia pulita e rinnovabile al nostro paese? E' così difficile credere in un partito che faccia propria una proposta politica che finalmente interpreti i cambiamenti a cui stiamo assistendo, dai nuovi poveri ai nuovi 'italiani', che hanno trasformato profondamente la nostra società?

Evidentemente sì, evidentemente è difficile... e potrà volerci ancora tutta una vita o forse meno, ma in qualche modo si farà, perchè è l'unica via di uscita.

Pubblicato il 8/1/2009 alle 17.18 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web