Blog: http://postcrazia.ilcannocchiale.it

Con i rom si ragiona a chili

Con i rom funziona così, si ragiona a chili, mettendo insieme strategie legate all'efficacia degli slogan. Qualcuno a un certo punto sospetterà che dietro a quei volti si nascondano delle persone, ma sarà troppo tardi e saremo per l'ennesima volta di fronte a un'occasione sprecata.

Adesso Alemanno, dopo aver compiuto una spettacolare ascesa fondata tra l'altro sulla criminalizzazione dei rom, si trova ad adottare un piano sostanzialmente identico a quello pensato dalla giunta Veltroni e basato sui maxi-campi fuori dal raccordo anulare, completamente sradicati dal tessuto cittadino e sorvegliati. Una soluzione pessima e neanche troppo originale.

Se non ci sarà un imprevedibile colpo di scena, al prefetto non resterà che piegare su aree interne al comune di Roma, e qui subentra il piano del generale Mario Mori, capo dell´ufficio sicurezza del Campidoglio, che sostanzialmente ricalca quello dell´ex sindaco Walter Veltroni

"Il modello sarà Castelromano...", un campo che visto dall'alto appare così...

Pubblicato il 8/1/2009 alle 18.2 nella rubrica marginali.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web